Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
XagenaNewsletter

Inibitori della fosfodiesterasi-5 nel trattamento della malattia di Raynaud


Il fenomeno di Raynaud è una comune condizione clinica caratterizzata da una significativa morbilità, specialmente nei pazienti che hanno un sottostante disturbo del tessuto connettivo. Questi pazienti vanno incontro con il tempo a occlusione dei vasi digitali.
Le attuali terapie non sono ottimali.

Ricercatori spagnoli hanno compiuto una ricerca di letteratura con l’obiettivo di valutare l’impiego degli inibitori della fosfodiesterasi-5 ( PDE-5 ) nel trattamento della malattia di Raynaud.

Dai dati ottenuti da piccoli studi clinici, studi pilota in aperto e report, gli inibitori PDE-5 possono essere di giovamento in alcuni pazienti con forma grave di malattia Raynaud.

Sono necessari studi clinici di più ampie dimensioni per determinare i benefici e i rischi di questi farmaci nel fenomeno di Raynaud. ( Xagena2009 )

De LaVega AJ, Derck CT, Expert Opin Investing Drug 2009; 18: 23-29


Cardio2009 Farma2009


Indietro