52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
XagenaNewsletter

Aneurismi venosi primari del sistema venoso superficiale


L’aneurisma venoso può essere classificato in superficiale o profondo, secondario o primario.

Uno studio retrospettivo di 120 casi di dilatazione venosa ha permesso di identificare 4 pazienti con aneurisma venoso primario del sistema venoso superficiale.

In 2 pazienti è stata eseguita la scleroterapia. I pazienti avevano una massa sottocutanea di consistenza molle alle estremità o al collo per 5.2 anni, in media.

L’esame al Color Duplex ha mostrato una ben-definita struttura cistica anecoica con nessun flusso arterioso.

Sotto l’aspetto istologico, è stata osservata una normale parete venosa con gradi varianti di assottigliamento.

I pazienti che sono stati sottoposti a scleroterapia sono stati trattati con successo senza presentare recidiva.

L’aneurisma venoso primario del sistema venoso superficiale dovrebbe essere incluso nella diagnosi differenziale della massa sottocutanea; inoltre, può essere semplicemente ed efficacemente trattato con scleroterapia. ( Xagena2008 )

Seo SH et al, Angiology 2008; 59: 593-598


Cardio2008



Indietro